Relatori 2017

Marco Cesario 

Giornalista professionista e scrittore. Dopo la laurea in filosofia all’Università di Napoli ed un Master in filosofia alla Sorbona di Parigi lavora per l’agenzia nazionale ANSA, al desk di ANSAmed. Ha collaborato per ResetDoc e Micromega (La Repubblica). Da Parigi scrive per Linkiesta, Pagina99, The Post Internazionale, EastWest, Imbavagliati.it e collabora per Radio Siani e per la tv americana ZoominTV. Nel 2012 ha pubblicato un libro sulla censura in Turchia dal titolo « Sansür: Censura. Giornalismo in Turchia » (Bianca&Volta). Nel 2015 s’aggiudica una menzione speciale al Concorso Internazionale Giornalisti del Mediterraneo di Otranto. Nel 2016 per il suo libro « Medin. Trenta Storie del Mediterraneo » (Rogiosi), s’aggiudica il Premio di Letteratura Mediterranea Costa d’Amalfi Libri 2016. 

Fatima Mahfud

Rappresenta il fronte il Fronte Polisario in Italia e ne cura la visibilità. Il Fronte Polisario, dalla abbreviazione spagnola di Frente Popular de Liberación de Saguía el Hamra y Río de Oro (in sp.: “Fronte di Liberazione Popolare di Saguia el Hamra e del Río de Oro”), è un esercito e un movimento politico attivo nel Sahara Occidentale. Il Fronte rappresenta il popolo sahrawi, al fine di ottenere la realizzazione del diritto all’autodeterminazione. Il segretario generale è Mohamed Abdelaziz (Muhammad ‘Abd al-‘Azīz).

Antonella Napoli 

Muove i primi passi nel mondo dell’informazione a Salerno. Studia e si forma tra Roma, Londra e New York. Dopo un’esperienza radiofonica e televisiva passa alla carta stampata, per poi approdare alla comunicazione politica. Presidente dell’associazione “Italians for Darfur Onlus”, è nel consiglio di presidenza di “Articolo 21” e membro dell’associazione “Giornaliste italiane unite libere autonome”. Si occupa da anni di diritti umani, promuovendo campagne, eventi e iniziative istituzionali. E’ coordinator per l’Italia della campagna internazionale Sudan 365. Scrive per Vanity Fair, La Repubblica e Limes. 

Fouad Roueiha

Responsabile per la Siria di “Osservatorio Iraq” ed esponente del comitato “Kaled Bakrawi”. È project manager nell’ambito della cooperazione internazionale nel campo dei media. Traduttore di sceneggiature cinematografiche, interprete di conferenze pubbliche ed incontri istituzionali, ricopre il ruolo di responsabile per la Siria presso l’Osservatorio Iraq, Medio Oriente e Nord Africa.

Share This
jQuery(function($){ $('.et_pb_post_slider .et_pb_slide').click(function(){ var url=$(this).find('.et_pb_more_button').attr('href'); if (url) { document.location = url; } }); });